L'informatico di Schrödinger

cat
11May/12Off

[G@W] Slide quarta lezione corso di Cinese

Con un po' di ritardo ecco le slide della quarta lezione del corso di Cinese organizzato da Guru@Work!
Qui potete trovare le slide che la dott.ssa Chiara Buchettiha utilizzato durante la lezione: Cinese Quarta Lezione (1911)

Ideogrammi

Ideogrammi (Photo credit: Giandomenico Ricci)

Alla prossima lezione!!

Enhanced by Zemanta
2May/12Off

[G@W] Slide terza lezione corso di Cinese

China he

China he (Photo credit: Wikipedia)

Con un po' di ritardo ecco le slide della terza lezione del corso di Cinese organizzato da Guru@Work!
Qui potete trovare le slide che la dott.ssa Chiara Buchetti ha utilizzato durante la lezione: Cinese Terza Lezione (1611)

Alla prossima lezione!!

Enhanced by Zemanta
22Apr/12Off

[G@W] Slide seconda lezione corso di Cinese

Con un po' di ritardo elanterne rossecco le slide della seconda lezione del corso di Cinese organizzato da Guru@Work!

Qui potete trovare le slide che la dott.ssa Chiara Buchetti ha utilizzato durante la lezione: Cinese Seconda Lezione (3821)

Alla prossima lezione!!

Enhanced by Zemanta
13Apr/12Off

[G@W] Slide prima lezione corso di Cinese

the flag

the flag (Photo credit: milla_)

Si è appena conclusa la prima lezione del corso di Cinese organizzato da Guru@Work!
Qui potete trovare le slide che la dott.ssa Chiara Buchetti ha utilizzato durante la lezione: Cinese Prima Lezione (5465)

Alla prossima lezione!!

Enhanced by Zemanta
3Apr/12Off

[Ubuntu] Recuperare accesso da amministratore

Sudo

Possible che Zemanta non me la trovi in inglese??

La settimana scorsa mi è successa una cosa abbastanza strana: a seguito di una fresh install di Ubuntu 11.10 su di una nuova macchina il mio unico utente ha di punto in bianco perso, senza alcun motivo specifico, i diritti da admin.

Esattamente. Mi sono ritrovato nella condizione di non poter utilizzare il comando "sudo" (l'utente non apparteneva più al gruppo "admin").

Potete immaginarvi quanto questo possa dare fastidio.. soprattutto quando la soluzione banale (entrare in modalità single user e riassegnare l'utente al gruppo) non sia percorribile.
In Ubuntu 11.10 di default il grub è caricato in modalità hidden nel caso sia presente un solo sistema operativo sulla macchina.. tutto sommato una buona scelta da parte di Canonical.. una pessima combinazione nello specifico, e strano caso, che mi son trovato a dover affrontare.
Per riuscire ad entrare in single user è infatti necessario avere accesso, all'avvio del sistema, al boot loader in questione e quando questo è in modalità hidden l'unico modo per farlo è modificare l'apposito flag nel file di configurazione prima di riavviare il sistema. File di configurazione che, per ovvie ragioni è modificabile solo da utenti con diritti di amministrazione e solo tramite apposito comando (non più modificando direttamente il file come un tempo).

Dopo essermi sentito come Banana Joe alla richiesta della carta di identità un idea mi è balenata per la mente.
A quale gruppo appartiene sicuramente un utente? quello che si che ha il suo stesso nome e che viene creato alla creazione dell'utente.

Da li alla soluzione il passo è breve. Munito di live cd ho montato la partizione di root della macchina in lettura e scrittura e ho aperto con un editor di testo il file "/etc/sudoers": in tale file possono essere specificati i privilegi per ogni singolo utente e gruppo in particolare è possibile definire quali gruppi hanno la possibilità di utilizzare il beneamato "sudo".
Impostato il gruppo contenente solo il mio utente per avere i diritti di amministrazione il problema si è risolto da solo: al successivo riavvio ho riassegnato il mio utente al gruppo admin e ho fatto pulizia delle modifiche apportate al file sudoers.

Semplice no?

Enhanced by Zemanta
WordPress Loves AJAX